Il Ferrara Buskers Festival® è green

Vai alla pagina Facebook Vai alla pagina Facebook Vai al gruppo Linkedinnews RSS

 

Il Ferrara Buskers Festival®, dal 19 al 27 agosto 2017 sarà green per il 7° anno consecutivo grazie al Progetto EcoFestival.

Il Ferrara Buskers Festival è una manifestazione internazionale che dal 1987 trasforma la splendida città riconosciuta patrimonio UNESCO in un palcoscenico a cielo aperto, su cui si esibiscono musicisti e artisti di strada provenienti da tutto il mondo. Durante la manifestazione, per le vie della città sarà possibile assistere mediamente a cento show gratuiti e adatti ad un pubblico di tutte le età.

Il Progetto EcoFestival è un progetto green che rende il Ferrara Buskers Festival sempre più sostenibile mediante azioni che hanno lo scopo di ridurre i consumi, abbattere gli sprechi e rendere la manifestazione accessibile a tutti.

Il Progetto EcoFestival che ha ottenuto il patrocinio del Ministero dell’Ambiente e della tutela del Territorio e del Mare, ha introdotto alcune novità in questa edizione:

  • la presenza di eco-assistants dell’Associazione Viale K, che presidieranno i punti di raccolta differenziata disseminati in città, per aiutare gli spettatori a sperare correttamente i materiali di scarto;
  • l’incremento delle attività di promozione attraverso il web e i social network, limitando, in questo modo, le affissioni di manifesti e l’utilizzo della carta;
  • l’accordo con  iGoOn  per condividere viaggi in auto fino a Ferrara e le città del Ferrara Buskers Festival® On Tour;
  • la presenza di un punto di ristoro con ampia scelta di piatti vegani, in armonia con lo spirito green di tutta la rassegna.

Non mancheranno iniziative volte a ridurre il consumo di materiale usa e getta come negli anni precedenti, ad esempio con la vendita di gadget quali “il bicchiere del festival” da usare negli stand gastronomici in sostituzione dei bicchieri usa e getta, o la presenza de “La Sorgente Urbana” che eroga acqua potabile.

          

Inoltre saranno presenti:

  • il Gruppo Hera in qualità di main sponsor, in Piazza Trento e Trieste con gadget ed informazioni sul nuovo sistema di raccolta dei rifiuti, sull’auto compostaggio domestico, sul corretto conferimento dell’olio alimentare;
  • Tetra Pak e Almaverde Bio in qualità di partner del progetto, che rafforzano l’obiettivo di coinvolgere nel Progetto EcoFestival importanti aziende della green economy.

Negli anni precedenti, i Progetti EcoFestival hanno consentito al Ferrara Buskers Festival® di risparmiare oltre 54 tonnellate di CO2, corrispondenti a 145 tonnellate equivalenti di petrolio, e di distinguersi ottenendo il Premio EcoFeste 2012, la certificazione ISO 20121 e il riconoscimento CulturaInVerde.

 

Per avere maggiori informazioni sulla precedente edizione del Progetto EcoFestival al Ferrara Buskers Festival®, clicca qui.

Fonte - Redazione Eventi Sostenibili.

Per consulenze e collaborazioni legate all'organizzazione e gestione di eventi a basso impatto ambientale consulta i nostri servizi.

 

 

Condividi: