Natale e Capodanno a Ferrara, pubblicato il nuovo Bilancio di Sostenibilità

Vai alla pagina Facebook Vai alla pagina Facebook Vai al gruppo Linkedinnews RSS

È online sul sito www.capodannoferrara.com il secondo Bilancio di Sostenibilità del Natale e Capodanno a Ferrara, documento che ha come obiettivo quello di raccontare con trasparenza e attendibilità le prestazioni dell’evento a livello ambientale, etico-sociale ed economico. 
L’edizione 2016/17 di Natale e Capodanno a Ferrara è stata gestita per la seconda volta dall’ATI composta da Delphi International, Made Eventi e Sapori d’Amare, e ha visto la realizzazione di 51 eventi nel periodo compreso dal 19 Novembre 2016 all’8 Gennaio 2017. 

La gestione sostenibile dell'evento durante tutto il suo ciclo di vita, a partire dalla fase di progettazione fino a quella di rendicontazione finale, ha portato tale edizione ad ottenere la certificazione ISO 20121 (leggi la news).

Tale virtuosità è stata attestata anche con il calcolo dell’indice di sostenibilità nell’ambito del progetto Zero Waste Adriatic net for events and festivals cui l’evento aderisce dal primo anno. Il progetto Zero Waste ha come obiettivo quello di creare una rete di eventi a basso impatto ambientale e mette a disposizioni strumenti grazie i quali stimare anche l’indice di sostenibilità complessivo della manifestazione sommando quelli relativi alle performance ambientali, sociali ed economiche. Grazie tale strumento, è stato stimato che Natale e Capodanno a Ferrara 2016/17 ha ottenuto un indice di sostenibilità maggiore di 5 punti percentuali rispetto alla manifestazione dell’anno scorso

 

Alcuni degli aspetti di maggior pregio relativamente alla gestione sostenibile dell’evento sono stati:

  • Filiera di fornitori provenienti dal territorio: il 90% della Regione Emilia Romagna e l’80% proveniente in un raggio di 50 km.

  • Utilizzo di carta certificata per tutto il materiale cartaceo stampato.

  • Gestione sostenibile degli aspetti ambientali e sociali del ciclo di vita dell’Albero di Natale: il basamento in cemento è stato recuperato totalmente per il riutilizzo; Hera ha provveduto alla gestione del fine vita dell’albero per il recupero della fibra di legno; i preziosi addobbi in Vetro di Murano sono stati invece venduti in beneficienza e il ricavato devoluto a sostegno de “Il Mantello” Emporio Solidale Ferrara. 

Se vuoi scaricare il Bilancio di Sostenibilità di Natale e Capodanno a Ferraraclicca qui.

Condividi: