Supporto ISO 20121, Grisdainese

Vai alla pagina Facebook Vai alla pagina Facebook Vai al gruppo Linkedinnews RSS

Punto 3 ha supportato Grisdainese Srl nell'implementazione e nel mantenimento di un Sistema di Gestione Sostenibile per gli Eventi, in accordo lo standard ISO 20121. 

Grisdainese, prima realtà certificata BSI, propone un metodo di progettazione estremamente innovativo caratterizzato dalla scelta di strutture leggere, modulari e durature realizzate con materiali ecologici, riciclabili e riutilizzabili che contribuiscono alla riduzione dell’impatto ambientale e alla valorizzazione dei benefici etico-sociali ed economici.

L’adozione di una politica di green supply chain per le forniture, il design ergonomico delle strutture e il controllo operativo su tutta l’organizzazione dell’evento sono ulteriori punti di forza che garantiscono il raggiungimento di una serie di performance con un diretto ritorno economico.

Grisdainese,  intende infatti veicolare il concetto che la sostenibilità è profittevole in quanto il metodo proposto dalla ISO 20121 permette di risparmiare tempo e denaro grazie all’adozione di una procedura precisa fondata sul costante monitoraggio delle azioni.

Comunicato stampa completo
Politica di sostenibilità di Grisdainese

 

 

 

 

Grisdainese

Stefano Gris e Silvia Dainese alla fine del 2008 hanno unito i loro studi di architettura creando la nuova struttura Grisdainese

Avvalendosi dell’apporto di 25 collaboratori, tra architetti, grafici e designers, la nuova realtà con sede a Padova e a Verona propone la propria professionalità a livello internazionale. La progettazione di architetture private e pubbliche è il core business della società che si occupa anche di architetture effimere e allestimenti museali. Lo studio del branding, della grafica e della comunicazione per i grandi gruppi aziendali si accompagna a progetti multimediali e interattivi, creando un efficace connubio tra tecnologie e formule di comunicazione.

Stefano Gris   

Originario di Cortina d’Ampezzo, consegue la laurea in Architettura presso L’Università degli Studi di Venezia nel 1983. Alla figura di progettista affianca episodi di insegnamento: è visiting professor alla Rhode Island School of Design (Providence, USA) e alla Domus Academy di Milano. Vive a Venezia con studio a Padova e Verona.

Silvia Dainese

Laureata a Venezia, lavora cinque anni a New York e dal 1993 apre uno studio a Padova. Progetta da sempre architetture pubbliche e private, dove l’inserimento nel paesaggio è parte integrante del progetto. Dal 2008 lavora insieme a suo marito Stefano Gris. E’ stata ‘visiting professor’ presso lo Iuav. Tra gli ultimi progetti, il Centro Logistico Dainese a Vicenza Ovest (2005) e, insieme a Stefano Gris, una cantina vinicola nei Colli Euganei (2009).